BRESCIA: IL FUTURO DI BISOLI DIVISO IN QUATTRO

382

Il futuro di Dimitri Bisoli verrà svelato solamente all’ultimo giorno di mercato. In prossimità della chiusura delle trattative del mercato estivo, datata 31 agosto alle ore 23, si conoscerà quale sarà il destino del capitano del Brescia. Situazione intricata quella del centrocampista di Cesenatico. Sarà lo stesso calciatore a decidere la strada da intraprendere per il proseguo della propria carriera avendo sul piatto quattro possibilità. La prima e la più semplice porterebbe Bisoli a restare all’ombra del Cidneo come capitano e punto di riferimento dello spogliatoio biancazzurro. Vero è che rispetto al passato c’è più da sgomitare per avere un posto da titolare ma lo stesso Inzaghi ha dimostrato d’avere grande stima verso il giocatore.

Pronto a rimontare in sella del tuo scooter? Guarda questo casco jet Kappa Urban open face, dotato di visiera ad alta protezione realizzato in materiale policarbonato. Un casco leggero (peso 1050 gr), economico ed Omologato CE.

Ma il richiamo della Serie A è molto forte. A 27 anni il figlio d’arte vuole provare a cimentarsi nuovamente con la massima categoria solo assaggiata con il Brescia nella negativa stagione 2019/2020 culminata con l’amara retrocessione in Serie B. Per Bisoli 25 presenze e un gol segnato in occasione della gara casalinga con l’Udinese. Per Dimiri sgomitano Sampdoria, Genoa e Torino. I blucerchiati partono con un leggero vantaggio rispetto alla concorrenza forti di un accordo verbale raggiunto con Massimo Cellino nel passaggio in biancazzurro di Mehdi Leris. Si parte da una base d’asta di un milione di euro. Tanto chiede il Brescia per il cartellino di Bisoli.

Sulle sue tracce c’è anche il Genoa del direttore sportivo Francesco Marroccu e il Torino. Nelle ultime ore proprio i granata starebbero tentando di scalare le gerarchie provando ad accontentare Iva Juric nella ricerca di un giocatore di corsa e agonismo in mezzo al campo. Scartate le ipotesi Pisa e Ternana: Bisoli partirà a fronte solo di un’offerta nella massima serie. Stanco di attendere il Brescia, Nicolas Viola (31) si sarebbe proposto alla Salernitana.

-fonte Bresciaoggi-

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy