BRESCIA: ECCO PERCHE’ NON SARA’ D’ANGELO IL NUOVO ALLENATORE

990

Entro settimana prossima Massimo Cellino vuole chiudere la casella del nuovo allenatore. Pep Clotet rimane in bilico, ingarbugliato un alcune richieste che al momento non trovano il parere favorevole del presidente. Ma c’è margine per trattare. Il casting per l’eventuale successione del tecnico spagnolo è comunque patito.

Fabio Caserta il prescelto, Massimiliano Alvini l’alternativa, Giovanni Stroppa la scommessa, Marco Baroni l’outsider. Non Luca D’Angelo nonostante il legame tra il prossimo direttore sportivo del Brescia, Roberto Gemmi e l’allenatore ci sia un legame strettissimo.

Desideri portare ovunque la tua passione? Lasciati conquistare dalla nuova felpa del tifoso bresciano. Dedicata a tutti i supporter della Leonessa d’Italia.

Fu proprio Gemmi a portare D’Angelo sulla panchina del Pisa. Insieme hanno costruito le fortune della società toscana con una promozione in Serie B e due salvezze in tre anni. Nel momento dell’addio al Pisa c’è stato un patto tra gentiluomini. Il patron Corrado e Gemmi si sarebbero ripromessi di non ostacolarsi a vicenda: il via libera per il ds a fronte dela permanenza di D’Angelo.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy