BRESCIA, LOPEZ AMMONISCE: “SFIDIAMO IL LECCE, NON CORINI”

200

“Conosco Corini ma penso che sarà una partita importante per entrambi, tutto qui, niente di più di una sfida tra due ottime squadre”. Presenta così Diego Lopez la sfida di questa sera contro il Lecce dell’ex tecnico biancoazzurro artefice della promozione in Serie A del Brescia due stagioni fa.

Il tecnico uruguayano lancerà il centrocampo a tre: “In settimana abbiamo lavorato sul centrocampo a tre. I ragazzi hanno già giocato a quattro, ma al momento giocheremo così”.

Tensione alta per il rischio Covid con i casi riscontrati anche nel gruppo biancoazzurro: “Bisogna stare attenti, in tutto il mondo ci sono molti contagi. Speriamo di non fermarci ancora, sarebbe un grande problema fermare il calcio. Ci sono molti positivi, può essere un problema”.

Squadra con parecchie defezioni pronta comunque ad affrontare il Lecce cercando la prima vittoria stagionale: “Ho visto una squadra che ha voglia di far bene, io li ho visti sempre meglio. Credo molto nel gruppo, bisognerà essere compatti e uniti. Non solo domani: è un campionato duro e difficile, ci saranno partite ravvicinate e avremo bisogno di tutti. Voglio una squadra unita”.

Di Corini il tecnico del Brescia attuale non vuole sentire parlare. Da affrontare c’è il Lecce: “Noi affrontiamo il Lecce, è una squadra che gioca bene con il 4-3-3. Pensiamo alla squadra, dobbiamo essere concentrati per fare una grande prestazione”

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy