BRESCIA, NDOJ: “GOL DEDICATO A MIO ZIO. PLAYOFF? PRIMA LA SALVEZZA”

230

Il match winner dello Stirpre Emanuele Ndoj, intervistato da Dazon al termine della gara, si toglie la ruggine e i cattivi pensieri dopo il gol puntando a diventare importante per la squadra di Clotet.

“Era 4 mesi che non giocavo. Stare fuori e vedere la squadra soffrire non è stato facile come non poter dare il mio contributo alla causa. Questo gol lo dedico a mio zio che non c’è più ma anche a tutti i miei compagni, alla squadra”.

“Una rete che cancella in parte un po’ di cose dal punto di vista personale. Noi dobbiamo continuare così perchè siamo sulla buona strada. Non abbiamo ancora fatto nulla ma abbiamo dimostrato di crederci e che siamo squadra”


Sei un vero tifoso del Brescia? Ami calcio, basket, pallavolo, pallamano o pallanuoto? Allora stai cercando la T-Shirt del tifoso bresciano in cotone! Unisex di colore blu con motivo Leonessa e scritta Brescia. Adatto a ogni appassionato di tutti gli sport!

“Noi sappiamo le nostre qualità. C’è stato un periodo nel quale non ci riuscivano le situazioni e ci siamo complicati la vita. Ora le cose vanno meglio ma la strada è ancora lunga”.

“Clotet ci sta aiutando molto a ritrovare la giusta aggressività. Vuole che las quadra vada a pressare alto senza paura di giocare l’uno contro uno”.

“Gol da playoff? Noi pensiamo solo a salvarci. La classifica ha dimostrato che dobbiamo puntare a quello. Il resto verrà contrinuando con questa mentalità e questa determinazione”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy