BRESCIA, POCHI TIRI E POCO POSSESSO: COSI’ FARE GOL E’ DIFFICILE

398

Il Brescia è la seconda peggior squadra per tiri fatti e la peggiore per possesso palla.

Così non va. Le statistiche del campionato fotografano alla perfezione il campionato del Brescia. La squadra di Lopez infatti è il secondo peggior attacco con solo 22 gol fatti e la terza peggior difesa con 49 gol subiti.

Ma quello che preoccupa è anche l’atteggiamento della squadra. Propositiva nel primo tempo, quanto stanca e disconnessa nel secondo. Leggendo i numeri statistici del campionato, si può notare come il Brescia tiri poco (e male) nella porta avversaria. Solo 191 tiri completati, uno in più dell’ultima classificata Torino.

Ma non solo. Il Brescia è quasi sempre in balìa dell’avversario. In media il possesso palla delle rondinelle è di 19 minuti, il dato più basso del campionato. Nella metà campo avversaria invece, il possesso palla è di circa 8 minuti. Numeri che certificano come il Brescia spesso subisca le iniziative degli avversari senza mai avere il controllo della partita.

Due dati che devono far riflettere e che devono essere assolutamente migliorati per avere ancora delle chances di salvezza.

Michele Iacobello

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy