BRESCIA, SENTI SKRABB: “RESCISSIONE E COVID? ORA MI SONO LIBERO”

1.128

Senza contratto e senza squadra dopo l’esperienza con il Brescia. Simon Skrabb aveva fatto perdere le sue tracce. L’infortunio dello scorso anno lo ha portato alla rottura del contratto con il club di Massimo Cellino. L’attaccante finlandese è tornato a parlare attraverso il portale Expressen spiegando la sua storia.

Ho cercato di curarmi il più velocemente possibile ma quando sono tornato non ho più avuto spazio -le parole dell’ex biancazzurro-. Quando è arrivato Inzaghi sono stati acquistati 15 nuovi giocatori. Siamo arrivati alla conclusione di rompere il contratto con il Brescia, ciò mi ha fatto sentire bene”.

Skrabb ha riassunto così il suo periodo al Brescia. “Quando sono arrivato volavo sulle nuvole.Ho passato un inverno fantastico nel 2020: la qualificazione agli Europei con la Finlandia, la firma sul contratto di Serie A e l’esordio con il Milan. Poi l’inferno

Ho esordito contro il Milan e dall’altra parte c’era Zlatan Ibrahimovic. La seconda partita è stata contro la Juventus, la terza contro il Napoli. Poi abbiamo conosciuto il Sassuolo e poi c’è stato il lockdown dovuto al Coronavirus. L’ho avuto a novembre e dicembre dell’anno scorso. Ho avuto la febbre e sono andato a letto e ci è voluto molto tempo per tornare e riprendermi. La cosa più difficile è stata che il gusto e l’olfatto sono scomparsi. Sembrava di masticare carta per diverse settimane. E hanno perso anche molti chili

Una battuta su Balotelli: “Quando arrivai era come un capitano, poi sparì.Era un bravo ragazzo che faceva grandi cose in allenamento. Sul comportamento era un po’ strano: inseguiva le persone con accendini e lacca per capelli in modo che divampassero”.

Sul futuro: “Sono aperto la maggior parte del tempo. Posso sicuramente immaginare l’Allsvenskan e c’è un certo interesse di un paio di alternative straniere“.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy