BRESCIA, TONALI: ASTA APERTA MA DOPO L’EUROPEO

461

Per sapere quale sarà il futuro di Sandro Tonali bisognerà aspettare la fine dell’Europeo. Almeno questo è l’intento del giocatore e del suo entourage. La speranza di Tonali è prendere parte alla spedizione guidata da Roberto Mancini per poi decidere con tranquillità quale sarà la sua destinazione futura.

Ma la Juve ha fretta e punta a chiudere la trattativa prima. La società bianconera non vuole partecipare ad un’asta ma essere la prima scelta del giocatore. Cosi non sarà con Cellino pronto a sedersi ad un tavolo con base da 50 milioni.

Per Sandro Tonali c’e la fila. Non solo Juve ma anche Inter, Milan, Roma, Fiorentina e Napoli in Italia. All’estero Borussia Dortmund, Manchester City, Real Madrid e Psg. Per tutte prima di conoscere la scelta del classe 2000 ci sarà di mezzo l’Europeo

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy