BRESCIA: “TUTTI CONVOCABILI” MA LERIS E AYÈ SONO ANCORA A PARTE

88

Dal Brescia filtra ottimismo sulle condizioni di Leris e Ayè. Attraverso un comunicato ufficiale il club ha parlato di “tutti gli effettivi della rosa convocabili”. In realtà i due giocatori difficilmente prenderanno parte al derby in programma sabato pomeriggio dalle 18.30 allo stadio Rigamonti. Anche ieri i due transalpini si sono allenati a parte. Vero è che le loro condizioni fisiche sono in netto miglioramento ma utopico pare ipotizzare un loro inserimento dal primo minuto o a partita in corso contro la Cremonese.

L’ex centrocampista della Samp è reduce da un problema muscolare ai flessori ed è assente dalla gara con il Como. L’attaccante capocannoniere biancazzurro della scorsa stagioni ha subito il riacutizzarsi del problema al ginocchio operato in estate. Non saranno probabilmente Leris e Ayè le mosse di Inzaghi ma in vista della sfida contro i grigiorossi il tecnico sta seriamente pensando a dei cambiamenti. Questo ha raccontato l’allenamento svolto da Bisoli e compagni ieri mattina. Una sessione di lavoro nella quale Inzaghi ha fatto svolgere alla squadra esercitazioni sulla fase difensiva e offensiva. La seduta è poi terminata con una serie esercizi sui calci piazzati.

In vista della sfida di sabato con la Cremonese l’allenatore piacentino recupera Karacic. L’australiano, assente a Perugia per squalifica, è in ballottaggio per una maglia da titolare con Mateju il quale a sua volta si gioca il posto con Pajac sulla corsia mancina. Nel cuore della difesa si va verso la conferma di Chancellor al fianco di Cistana. Grande fermento a centrocampo ed in attacco dove Inzaghi medita diversi cambi.

Contro la Cremonese potrebbe arrivare la prima chance da titolare per Cavion e Labojko in luogo di Jagiello e Van de Looi dove il solo Bertagnoli sembra essere sicuro del posto. In attacco Super Pippo ha nella testa il rilancio di Bajic come terminale offensivo. Alle sue spalle potrebbe ritrovare una maglia da titolare Tramoni e uno tra Palcio e Moreo. Oggi la scelte definitive nel corso dell’allenamento di rifinitura.

Fonte Bresciaoggi

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy