BRESCIA: UN SOLO PRECEDENTE CON IL PORDENONE

85

E’ di un solo precedente il borsino del Brescia contro il Pordenone. Si tratta di una sfida inedita nella storia centenaria del club biancazzurro, la seconda contro i neroverdi veneti. Nessun precedente, solo l’1-1 dell’andata quando in trasferta il Brescia colse un importante pareggio grazie al gol di Spalek a rimediare al vantaggio della squadra di Tesser con Diaw (ora al Monza).

Era la 12° giornata del campionato di Serie B ed il Brescia era quello di Davide Dionigi. Una squadra che allora poteva contare ancora sull’estro di Ernesto Torregrossa e Stefano Sabelli, ora passati rispettivamente alla Sampdoria e all’Empoli.


“Appassionato di cucina ma hai poco tempo? Prova questa piastra elettrica compatta, che ti consente di preparare deliziosi piatti in pochi minuti.
La griglia elettrica Express Cooker è la piastra indicata per cucinare tanti piatti primi piatti sfiziosi, secondi di carne, omelette salate e dolci. La sua tecnologia con riscaldamento da entrambi i lati offre una cottura perfetta e cotta al punto giusto in meno di 6 minuti.”

Una gara, quella dello scorso 15 dicembre, contraddistinta dal rosso a Tom Van de Looi, ammonito al 28′ del primo tempo e nuovamente al 55′ con conseguente rosso. Nonostante l’ìinferiorità numerica il Brescia diede prova di forza e di determinazione portandosi a casa un punti prezioso.

Quello di questa sfida ormai alle porte sarà un Brescia decisamente diverso. Nonostante sia reduce dalla sconfitta contro la Salernitana (1-0) la squadra di Clotet vede il traguardo della salvezza a portata di mano. E quello dei playoff raggiungibile a patto di vincere venerdì sera.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy