CAMUNIA RALLY: BONDIONI FA POKER. MABELLINI SECONDO D’UN SOFFIO

100

Ilario Bondioni trionfa sulle strade di casa. Suo il Camunia Rally edizione 2021. Il pilota di Bienno, navigato da Sofia D’Ambrosio, iscrive così per la quarta volta il suo nome nell’albo d’oro. Secondo a soli 4 decimi di secondo si è classificato Andrea Mabellini, in gara con la compagna Virginia Lenzi. Il rally ha vissuto sul dualismo tra i due.

Dopo il botta e risposta del sabato con una vittoria a testa nella “Sisem” ed il momentaneo trono ad appannaggio di Mabellini, la domenica ha visto rinnovarsi la contesa. Il doppio passaggio sulla “Valsaviore” e la “Astrio” hanno tenuto il pubblico con il fiato sospeso.

Mabellini volava nella “Valsaviore 1” portando a 1”7 il vantaggio in classifica su Bondioni. La riposta del camuno era da applausi. Nella “Astrio 1Bondioni relegava in seconda posizione Mabellini con un distacco di 2”6 portando lo svantaggio in classifica generale ad un solo centesimo di secondo!

Il destino del gradino più alto del podio si decideva così nelle due prove finali. Bondioni vinceva sia la PS5 che la PS6: la prima per 1 centesimo di secondo, la seconda per 3 centesimi per un distacco finale di 4 decimi a Mabellini. Tanto bastava per aggiudicarsi la corsa camuna. A completare il podio il duo Spataro-Falzone in gara con la Skoda Fabia R5. I 46”.

La cuffia in lana del tifoso di tutte le squadre di Brescia: fan del calcio, basket, pallavolo, pallamano, pallanuoto. Un regalo per ogni appassionato della Leonessad’Italia!

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy