CARO BIGLIETTI: LA PROTESTA DELLE TIFOSERIE

530

È protesta contro il caro biglietti. La rivolta, iniziata e promossa dal mondo Ultrá, si estende anche al tifo non organizzato. I tifosi, sono costretti a pagare prezzi eccessivi per accedere in stadi spesso e volentieri in stato di precarietà.

Di fronte al costante aumento dei tagliandi, dovuto alla sottomissione delle società ai diversi diktat delle tv, le curve hanno deciso una forma univoca di dissenso.

Già nel corso dei prossimi appuntamenti sportivi, si potranno vedere striscioni e ascoltare cori contro il calcio business, dalla serie A alla B.

L’obbiettivo è un cambio di tendenza da parte delle società. Effettivamente, come si fa a chiedere a un tifoso che vuole assistere alla partita della propria squadra del cuore certe cifre ?; ma soprattutto, cosa gli si offre, spettacolo ?

Salvo rarissime eccezioni, no. A Brescia protestano gli Ultras Brescia 1911, un biglietto in gradinata bassa per assistere al derby con l’Atalanta costa 47 euro, senza alcuna riduzione per le categorie protette.

Un esempio? Una famiglia composta da due genitori e due figli, quindi una famiglia media, dovrebbe pagare 188 euro. La Protesta, che verrà organizzata su tutti i campi del bel paese, ha quindi senso ed è condivisibile.

Le sensazioni sono quelle di una metamorfosi del tifoso da stadio, in tifoso davanti alla tv, magari con abbonamento. Il caro prezzo è strategico anche per questo.

Per dare un’occhiata in altri campionati; ad esempio in Liga o in Bundesliga, si è deciso che dal prossimo anno verrà abolito il posticipo del lunedì perché troppo scomodo per i sostenitori.

I tifosi di tutta Italia chiedono un abbattimento dei prezzi di accesso, insomma, una politica sportiva più vicina alle necessità degli spettatori.

Di Alfredo Novello

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy