CITTADELLA, VENTURATO: “CONSAPEVOLI DELLA NOSTRA FORZA”

111

Roberto Venturato, tecnico del Cittadella, ha analizzato la vigilia della trasferta di Brescia soffermandosi sulle assenze ma soprattutto sulla consapevolezza che i pareggio in extremis colto contro la Cremonese ha lasciato.

“Dipende molto da noi, dobbiamo avere la capacità di concentrarci su quello che dobbiamo fare mantenendo la nostra identità. Il Brescia rimane una squadra di valore per questo servirà una prestazione globale, e uso questo termine perché sono anti i fattori che influiscono. La determinante è rimanere concentrati”.

“Abbiamo le assenze di Vita, che sta recuperando velocemente dall’infortunio e in settimana ricomincerà a lavorare gradatamente, ma ancora non può essere con noi, e Ogunseye, che è squalificato”.

“Quello con la Cremonese è stato un risultato importante perché ci ha dato entusiasmo e consapevolezza di quello che possiamo fare, contro qualsiasi avversario. Io credo che si possa fare meglio di così, nello specifico nell’aggressività e nell’intensità che in determinati momenti possono essere maggiori e nella convinzione negli ultimi 30 metri, ma nel complesso è stata una buona prestazione”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy