CORONAVIRUS: EUROPEI A RISCHIO RINVIO O MODIFICA

378

L’epidemia di coronavirus che ha colpito gran parte dell’Europa sta mettendo a serio rischio l’avvio dei Campionati Europei di calcio. La Uefa, organo supremo del calcio europeo ed organizzatore dell’evento, starebbe valutando e monitorando attentamente quanto sta accadendo specialmente in Italia. La possibilità di un rinvio della data di inizio del torneo itinerante non è più un utopia. Addirittura potrebbe essere valutata l’ipotesi di modifica della formula.

Stando quanto riportato dal Telegraph, la Federazione è in stretto contatto con i governi nazionali per il torneo continentale che dovrebbe partire il 12 giugno con la partita inaugurale all’Olimpico di Roma e che per la prima volta nella storia sarà itinerante.

Allo stato attuale i campionati europei si dovrebbero giocare in 12 paesi diversi con circa 2,5 milioni di tifosi attesi in tutte le partite. Giorno dopo giorno la situazione verrà valutata e a breve potrebbero essere prese delle decisioni importanti.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy