CORONAVIRUS: PALLAVOLO, LA SERIE A2 SI FERMA

105

La decisione è unanime e arriva al termine della Consulta di lunedì 6 aprile tra i presidenti delle 12 società di Serie A2, riunitisi in videoconferenza per valutare la possibilità di portare a termine il campionato, interrotto domenica 8 marzo in seguito all’emergenza Coronavirus. La stagione è finita!ssibile pensare ad un ritorno in campo per i Tucani, mancano le condizioni per una ripresa in sicurezza.

“Il Consiglio di Amministrazione della Lega Pallavolo, acquisito il parere delle tre Consulte, recepisce la volontà della sospensione definitiva dei Campionati si Superlega, serie A2 e A3”.

Ora la palla passa alla Federazione, che ha la responsabilità dell’ordinamento dei campionati e si esprimerà al più presto su retrocessioni e promozioni.

Decisione giusta ma comunque dolorosa per coach Roberto Zambonardi:

“Una decisione dolorosa, ma inevitabile. L’Atlantide, come le altre società della serie A2, ha da subito messo al centro la tutela di giocatori, staff e tifosi e sta lavorando in anticipo per garantire che la prossima stagione sia ancora ambiziosa e avvincente come lo è stata questa, pur interrotta, che ha regalato a Brescia la sua prima finale di Coppa Italia e tante domeniche di grande spettacolo in un San Filippo sempre più caloroso”

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy