FLORIAN AYÈ ALLA GANZ: “EL SEGNA SEMPE LU”

246

Di Maurizio Ganz si diceva…”el segna sempre lu” (segna sempre lui) gergo coniato appositamente per l’ex attaccante quando in Coppa Uefa con l’Inter segnò 13 gol in 11 partite conquistando il titolo di capocannoniere. Il fiuto del gol lo ha sempre contraddistinto in ogni squadra in cui ha militato.

Un termine divenuto di moda anche per Florian Ayè. L’attaccante francese ha messo a segno contro il Cosenza il suo 7 gol consecutivo nelle ultime sei gare. I gol in tutto in campionato sono 9 raggiungendo il 6° posto nella classifica dei bomber del campionato cadetto.

Un brutto anatroccolo diventato improvvisamente cigno caricandosi sulle spalle il peso di un attacco privo di Torregrossa e dell’involuzione di Donnarumma.

A forza di dai…verrebbe da dire, finalmente il fiore di Massimo Cellino è sbocciato. Il suo percorso di crescita prosegue al meglio e a beneficiarne è soprattutto il Brescia.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy