FUSIONE CALVINA-DESENZANO PER SOGNARE IN GRANDE

916

A.C. Calvina Sport 1946 comunica di aver raggiunto un accordo con l’F.C. Sporting Desenzano per l’ingresso in società di nuovi soci in quota capitale. Quello che si prospetta all’orizzonte è uno scenario nuovo dato dall’incontro tra le due realtà dilettantistiche provinciali. L’accordo prevede una riformulazione dell’assetto societario in essere, con la composizione di un nuovo consiglio di amministrazione, la scelta di un nuovo nome di riferimento e lo spostamento della sede sociale.

Dopo settimane di dialogo, Calvina e Sporting Desenzano hanno trovato la direzione ideale per cominciare un nuovo cammino congiunto. Si parla ancora di un accordo sulla parola, l’iter burocratico è partito, i professionisti sono al lavoro, ma l’ufficialità del buon esito delle procedure arriverà solo a firme presentate di fronte al notaio. Il processo richiederà ancora alcune settimane, dunque, ma l’intesa tra le parti è totale.

L’organigramma amministrativo, tra conferme e novità, sarà così formato: Roberto Marai presidente, Rudy Zucca (imprenditore dell’azienda Security Trust e rappresentante dei soci di sponda Desenzano) vice presidente, Luca Ariano amministratore delegato; Luigi Borno (DIA – Gruppo Agroalimentare), fam. Loda nelle persone di Alessandro e Andrea (Loda Group) e Stefano Medioli gli altri tre soci desenzanesi; Stefano Tosoni direttore generale, Eugenio Olli direttore sportivo, Matteo Alberti direttore del settore giovanile.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy