GERMANI: CON 99 PUNTI È DI NUOVO SUCCESSO!

55

La Germani difende ancora una volta il fortino, vince per 99 – 64 contro Reggio Emilia e centra aritmeticamente il terzo posto. Il PalaLeonessaA2A rimane inviolato grazie ad una vittoria di squadra in cui l’apporto di tutti è stato fondamentale. I ragazzi di coach Magro reagiscono bene dopo la sconfitta subita a Tortona e tornano al successo. La partita inizia lenta ma la Germani macina punti e si costruisce un bottino ingente che riesce a portarsi fino alla fine. Anzi, aumenta sempre di più il divario fino al massimo vantaggio di 35 punti nel terzo quarto senza concedere nulla agli ospiti.

È il gioco da tre punti di Della Valle a sbloccare il punteggio dopo 2’ di gioco. I giri a vuoto di Reggio Emilia sommati alla stoppata e tripla di Gabriel portano Caja al primo time out (6 – 0). La Germani arriva sul 9 – 0 ma Cinciarini prova ad arginarla con 5 punti consecutivi. Della Valle da 3 sancisce il +10 della Germani. Per la UNAHOTELS Thompson e Johnson tengono il divario sotto la doppia cifra. Intanto, i 3 falli commessi da Moss lo costringono alla panchina. Crawford porta i suoi a -5 e chiude il primo quarto. (21 – 16)

La Germani, con Burns, Moore e Laquintana macina punti, mentre Reggio Emilia entra in confusione e perde 4 palloni in pochi minuti. La tripla di Gabriel riporta la Leonessa avanti di 11 poi ci pensa Della Valle a governare il punteggio. Parrillo costringe Cinciarini all’infrazione di campo e conseguente ennesima palla persa dagli ospiti. Poi il mattatore Della Valle suggella il suo ottimo secondo parziale con 2 punti in contropiede sulla sirena dei 10’. (54 – 32)

Reggio allunga la scia delle palle perse e Gabriel non perdona con 2 triple consecutive. Risponde anche Larson da 3, subito messo a tacere dalla tripla di Mitrou-Long (63 – 37). Proprio il numero 3 bianco-azzurro sigla il +32 sul 73 – 41. Non si ferma la squadra di casa e con Gabriel trova il +35. Maturato un vantaggio così ampio, la Germani si concede qualche errore e Reggio accorcia a -24. La stoppata di Laquintana su Thompson e la tripla di Moore, però, annientano gli sparuti tentativi di recupero della UNAHOTELS. (79 – 55)

L’ultimo quarto si apre con l’assist di Parrillo per la tripla di Laquintana che ne mette due di fila. Ma è il canestro di Parrillo ad accendere i 2607 presenti al PalaLeonessaA2A. La Germani ormai è incontenibile e Reggio Emilia non ne ha più. Arriva anche la seconda tripla stagionale di Parrillo e il pubblico chiama i 100 punti a 3’ dalla fine. Entra anche il giovane Mobio che, senza paura, mette la sua prima tripla nella massima serie, chiude la partita sul 99 – 64 e la Leonessa torna alla vittoria.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy