HUBNER: “IL BRESCIA MI HA DELUSO. BALO? COLPE DA DIVIDERE”

290

L’ex bomber del Brescia Dario Hubner è tornato a parlare dell’annata fallimentare del Brescia in Serie A e del capitolo Balotelli. Il “bisonte” a Tuttomercatoweb ha raccontato anche un bel aneddoto di quando giocò con Roberto Baggio facendo coppia nella squadra allenata da Carlo Mazzone.

“Mi hanno proprio deluso, devo essere sincero. Qualche pedina avrebbe potuto fare bene in Serie A, mi aspettavo sicuramente la salvezza. Giocavano bene ma raccoglievano pochi punti, e se sbagli più degli altri è giusto retrocedere”.

“Gli attaccanti spesso sono bravi quando messi in condizione di tirare in porta. Ricordo il Belotti pre-Covid che andava male, poi quando la squadra si è sbloccata, è tornato a segnare… Le colpe per me sono 50 e 50”.

“Quando arrivò ero capitano e sapevo benissimo che avrei dovuto dargli la fascia. Gliel’ho consegnata in camera col presidente Corioni e gli ho detto che sì, gli davo la fascia ma che i rigori li avrei tirati ancora io. Lui mi disse di sì, non c’erano problemi. Lui poi tirava le punizioni, e le tirava anche bene!”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy