IL BRESCHE CHE VERRA’: CHI PARTE E CHI RESTA

183

GENOA FORTE SU JORONEN, IN BILICO PROIA E SABELLI. LERIS E TRAMONI: RISCATTO POSSIBILE

Di pari passo alla creazione dello staff tecnico e dirigenziale viaggia la composizione della rosa sulla quale incombe il mercato. Filip Jagiello ha già fatto ritorno al Genoa, rossoblù sulle tracce di Jesse Joronen. Contratto in scadenza a fine mese per il portiere ma il Brescia può vantare il diritto di rinnovo. Prime sirene per Andrea Cistana richiesto da Fiorentina e Sampdoria. Il sacrificio del centrale aiuterebbe a completare i riscatti di Mehdì Leris dai blucerchiati e Matteo Tramoni dal Cagliari.

In bilico la permanenza di Federico Proia (Vicenza), Rijad Bajic (Udinese), Stefano Sabelli (Genoa) e Lorenzo Andrenacci (Genoa). Tre le certezze dalle quali si ripartirà: la grinta di capitan Dimitri Bisoli, la sostanza di Massimo Bertagnoli e la concretezza di Stefano Moreo. L’attaccante ha superato la quota di gare utili a far scattare l’obbligo di riscatto dall’Empoli.

A Pep Clotet spetterà il difficile compito di rilanciare diversi giocatori puntando a valorizzarne altri. A caccia del riscatto Davide Adorni, Andrea Papetti e Florian Ayè, in rampa di lancio i giovani Matthieu Huard, Fran Karacic, Flavio Bianchi e Lorenzo Andreoli.

(Fonte Bresciaoggi)

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy