IL BRESCIA CALCIO ATTENDE IL VIA LIBERA PER ALLENAMENTI

288

Dopo il clamoroso dietrofront del Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora sulla possibilità degli allenamenti individuali il Brescia Calcio attende il via libera dal CTS (Comitato Tecnico Scentifico) e da Regione Lombardia per tornare ad allenarsi.

Già nella giornata odierna sono attese delle conferme in merito a quanto già si vociferava ieri sera: il governatore della Lombardia Attilio Fontana pronto a firmare il via libera per allenamenti individuali nei centri sportivi degli atleti professionisti come allo stesso tempo il Cts è pronto a dare il proprio assenso affinchè ciò avvenga.

Così come hanno già fatto alcune regioni in autonomia come Emilia Romagna, Campania e Lazio anche la Lombardia si appresta a dare dunque il semaforo verde alla ripresa degli allenamenti individuali nei centri sportivi di proprietà. Il tutto sbloccato dal Ministro dello sport Vincenzo Spadafora nella serata di ieri.

Da domani, di fatto, la Serie A riprenderà il suo iter verso il ritorno alla normalità. Bologna, Parma, Lazio, Roma e Napoli hanno già dato l’ok per la ripresa delle sedute individuali. Ed il Brescia? Attende come le altre squadre lombarde il via libera per iniziare ad aprire i cancelli di Torbole Casaglia in attesa di avere tutta la rosa al completo. Non tutti sono ancora tornati alla base, Lopez compreso.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy