LA GERMANI SOVRASTA PESARO 101-74

229

La Germani torna a correre. Al PalaLeonessa A2A davanti a 4127 spettatori, la Germani Basket Brescia vince su Pesaro 101-74.


Una partita importantissima per quanto concerne la classifica, dove Brescia stacca le inseguitrici. Certo, giusto sottolineare come l’avversario odierno fosse più che alla portata per gli uomini di coach Esposito.


Un primo tempo dove comunque la squadra allenata da Perego ha cercato di mettere in difficoltà la Leonessa con le proprie bocche di fuoco, Busica su tutti, e con i centimetri di Zanotti e Aboua. Nei primi venti di gioco a far la differenza è però la fase difensiva dei marchigiani, che concedono troppa libertà di andare al ferro, provare a chiedere a Cain, e troppa libertà anche sui tiratori come Horton e Lansdowne.


Dopo la pausa lunga Brescia chiude il sipario, annichilisce l’avversario sotto tutti i punti di vista, data la maggiore qualità espressa in campo oltre che dei singoli stessi. A tratti la squadra, questa sera in completo rosa, sembra anche divertirsi e cerca quindi di appagare i numerosi spettatori.


Nel finale, da segnalare l’ingresso di Dalcó e di Guariglia, che ha anche trovato la via del canestro.
Brescia si gode la vittoria, adesso con una settimana di tempo, un buon vantaggio per preparare la prossima sfida, non una qualunque. C’è Sassari

Dall’inviato Alfredo Novello

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy