MERCATO BRESCIA: IL PUNTO SULLE TRATTATIVE

1.486

Dopo Tom Van de Looi un altro centrocampista straniero sarebbe pronto a vestire la maglia del Brescia. Si tratta di Jakub Łabojko (22), mediano polacco in forza allo Slask Wroclaw, formazione della massima serie in Polonia. Nei giorni scorsi il Brescia avrebbe fatto un’offerta ufficiale, al giocatore è stato invece proposto un contratto triennale.

Operazione ad inserirsi nel possibile passaggio di Mattia Viviani al Palermo: proposta concreta quella pervenuta sul tavolo di Giorgio Perinetti da parte della società diretta da Rinaldo Sagramola. Da Londra Massimo Cellino starebbe trattando anche il terzino ungherese Erick Silye (24) del Vasas. Contatti avviati tra l’agente del giocatore (lo stesso di Spalek) e il patron biancoazzurro. Silye andrebbe a comporre il gioco delle coppie con il confermato Bruno Martella.

In mediana si è tornati a parlare di Michele Cavion (25) dell’Ascoli. Il centrocampista è ai ferri corti con i marchigiani. Il Brescia guarda più in alto puntando a Mato Jajalo (32) dell’Udinese e Paolo Bartolomei (31) dello Spezia, obiettivi comunque difficili da raggiungere. Nelle ultime ore è tornato di moda il nome di Giovanni Crociata (23) del Crotone. Si tratterebbe di un cavallo di ritorno essendo il mediano già stato protagonista con la maglia del Brescia nella stagione 2016/2017 collezionando 19 presenze ed un gol.

Ma è il Parma il punto di riferimento delle ultime ore del mercato del Brescia. Gli emiliani si sono buttati a capofitto su Stefano Sabelli ed Ernesto Torregrossa. Seppur considerati incedibili la dirigenza di via Solferino tiene monitorata la situazione di Matteo Scozzarella (32). Il centrocampista dei ducali è considerato sacrificabile e potenzialmente inseribile in una eventuale trattativa.

In attacco sfumata, causa infortunio, la pista finlandese Hólmbert Aron Fridjónsson (27). Il Brescia è forte su Daniele Ragatzu (28) lasciato libero dal Cagliari. Manuel De Luca (22) del Torino, Stefano Pettinari (28) del Trapani, Marco Sau (32) del Benevento e Mirko Antonucci (21) della Roma sono alternative sempre valide in caso di partenza di uno tra Torregrosa e Donnarumma.

Da Bresciaoggi

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy