MONDIALE KART: FOLLIA DI LUCA CORBERI IN FINALE KZ

1.067

Ha dell’incredibile quanto accaduto nella finale mondiale KZ andata in scena questo fine settimana a Lonato sul circuito del South Garda Karting. Tutto succede al giro numero 9 quando le immagini della regia internazionale inquadrano un kart griffato Tony Kart a bordo pista dopo un contatto contro le barriere.

Un giro dopo si vede il pilota, individuato poi in Luca Corberi, con un bumber in mano a bordo pista scagliare l’oggetto contro un avversario pronto a transitare davanti al pilota appostato a bordo pista. Un gesto sconsiderato e deplorevole che poteva avere ripercussioni anche gravi.

Non pago il pilota bresciano ha attraversato pericolosamente la pista in preda da un raptus di follia ignaro delle rimostranze sulla sua condotta da parte dei commissari a bordo del tracciato.

Il tutto è finito in una incredibile scena da far west nella zona pesa dove i due piloti coinvolti, Corberi e Ippolito e i rispettivi genitori hanno dato vita ad uno dei più brutto spettacoli dello sport.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy