PASSIONE SPORTIVA, BRESCIA: IL VALORE DEL GRUPPO. E CISTANA…

191

Quando si parla di partite equilibrate la sfida con la Reggina è una di quelle, se non fosse infatti per qualche gol segnato o subito a dividere noi e la squadra calabrese saremmo entrambi esattamente sullo stesso piano.

Essendo passati così pochi giorni dalla partita contro il Frosinone la felicità della vittoria è ancora accesa in tutti noi e sicuramente dopo aver visto la grandissima rete di Ndoj non faccio fatica a credere che qualche altro ragazzo della squadra sia pronto a sbloccarsi nuovamente andando in gol.

Fin dal primo minuto vedo una squadra che riesce a non farmi rimpiangere quei giocatori che consideravo indispensabili e che per motivi vari hanno lasciato le rondinelle nel mercato di gennaio.


La cuffia in lana del tifoso di tutte le squadre di Brescia: fan del calcio, basket, pallavolo, pallamano, pallanuoto. Un regalo per ogni appassionato della Leonessad’Italia!

Dopo così tanto tempo fuori dal campo Cistana sembra non lasciare speranza agli avversari, Van de Looi segna il suo secondo gol in biancazzurro e Ghezzi, pur trovando poco spazio da un po’ di tempo a questa parte, ha fatto vedere ciò di cui è capace anche in soli otto minuti o poco più. Considerando anche la sua giovane età penso sia un grande talento pronto ad ambire a grandi traguardi.

Se c’è una cosa che mi piace di questa squadra è il fatto che mister Clotet faccia in modo, nell’arco di tutta la partita, di schierare in campo, tra formazione e cambi, molti giocatori che sedevano in panchina da troppo tempo.

Una squadra vincente ha bisogno anche di questo e di certo il metodo che l’allenatore spagnolo sta mettendo in atto sembra essere fino a questo momento efficace.

Domenica affronteremo la Salernitana, una tifoseria con cui abbiamo un legame molto stretto di gemellaggio, ma che sul campo diventa una dei nostri tanti rivali da battere.

Spero di vedere ancora una volta una squadra compatta e sempre vogliosa di vincere, come le rondinelle hanno fatto vedere fino a questo momento

Daniela Franchi – 16 anni –

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy