RALLY CIOCCO: ALBERTINI DA SOGNO, BENE BOTTARELLI

180

Stefano Albertini vince la prima prova del Campionato Italiano Rally. Il pilota di Vestone trionfa nella gara d’apertura del tricolore italiano. Prestazione da applausi quella del due volte campione italiano WRC, l’unico in grado d’avvicinarsi alla qualità di guida espressa dal belga Thierry Neuville.

La 44° edizione del Rally del Ciocco e della Valle del Serchio è stata vinta pilota ufficiale Hyundai Motorsport considerato fuori classifica per il CIR. E così il successo è stato meritatamente conquistato da Stefano Albertini. Splendidamente navigato da Danilo Fappani, il driver bresciano ha rubato la scena ai grandi interpreti della specialità. Secondo Giandomenico Basso, terzo Fabio Andolfi.


Appassionato di mountain bike e tecnologia? Ecco il casco bici Sena R1 EVO con interfono, radio, connessione al cellulare, comandi vocali e luci di posizione!

Da sottolineare l’ottimo tredicesimo posto assoluto, il nono nella classifica del CIR, della coppia composta da Luca Bottarelli e Walter Pasini. Prova convincente quella del suo su Ford Fiesta R5. Amaro ritiro infine per Ilario Bondioni e Sofia D’Ambrosio. La coppia in gara con la Peugeot 208 R2 Leonessa Corse ha dovuto abbandonare la corsa a due prove dal termine.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy