REBUS DONARUMMA: IN QUATTRO PER LA SOSTITUZIONE

791

Il futuro di Alfredo Donnarumma è sempre più lontano dal Brescia. Le parole dell’agente Mario Giuffredi dei giorni scorsi hanno lasciato poco spazio all’immaginazione: “Il ciclo di Donnarumma e Ndoj a Brescia è finito”. Sull’attaccante, capocannoniere della Serie B del 2018/2019 sono piombati il Lecce del neo tecnico Eugenio Corini e il neopromosso Spezia di Vincenzo Italiano. Due piazze gradite al giocatore.

Per la sua sostituzione è già iniziato il toto-nome.  Per la sua sostituzione si valutano quattro profili: quello di Stefano Pettinari (28) del Trapani, di Cristian Bonaiuto (27) del Perugia e Pietro Iemmello del Benevento. Curiosità: gli ultimi due hanno fatto coppia lo scorso campionato in Umbria.

In cima alla lista dei desideri c’è Stefano Pettinari molto gradito al direttore sportivo Giorgio Perinetti. Per lui parlano i numeri con 17 gol in 35 partite con la maglia amaranto del Trapani. Si tratta di un attaccante centrale in grado di potersi adattare anche come esterno d’attacco in un 4-3-3. 38 invece sono state le presenze complessive di Cristian Bonaiuto con il Perugia con 5 gol all’attivo. 39 i gettoni di Iemmello con 19 reti totali.

Per il reparto offensivo non tramonta l’idea Daniele Ragatzu (28) del Cagliari con l’attaccante sardo da sempre pallino di Massimo Cellino. Solo nelle prossime ore si deciderà il futuro di Donnarumma e il conseguente sostituto.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy