TORNA LA CORSA CAMPESTRE A BRESCIA SOTTO RIGIDI PROTOCOLLI

81

Torna a Brescia la corsa campestre domenica prossima 7 Febbraio con la prima edizione del cross “Parco delle Cave “organizzato da FidalBrescia in collaborazione con Atletica Rodengo Saiano Mico, Atletica Cellatica e ASD Sport Club Brescia Liberavventura.

La competizioone sara’valida come prima prova campionato italiano di societa’assoluti di corsa campestre.Nell’ampio programma previsto, nella mattinata una competizione nazionale per tutti gli atleti master.Un denso programma gare che partira’ alle 9 la mattina per finire alle 15 con la gara clou dei senior assoluti: tempi cosi dilatati per garantire al meglio la sicurezza di tutti.

Saranno severi i protocolli disposti dal presidente FidalBrescia Rolando Perri in collaborazione col suo staff . “Saremo intransigenti nel rispetto della salute di tutti gli atleti e dei nostri collaboratori ” dice Perri “Si puo’ripartire e si puo’organizzare.Noi ci impegniamo per farlo .”

Oltre al controllo della temperatura e di tutte le autorcertificazioni del caso , la prima novita’introdotta dagli organizzatori sta nel numero contingentato per ogni singola gara non superiore a 200 partecipanti. Sara’inoltre obbligatorio e tassativo l’uso della mascherina per tutti gli atleti prima e dopo la propria competizione e nei primi 500m di gara.

Grazie ad un sistema di braccialetti di diverso colore , gli atleti che abbiano portato a termine la propria prova non potranno stare all’interno del campo gara a guardare le prove successive ma saranno invitati ad abbandonare quanto prima l’area.In ugual misura , non sara’consentito un accesso al percorso con un eccessivo anticipo rispetto all’ora prestabilita della propria gara.

Non e’altresi previsto alcuna forma di ristoro post gara al fine di evitare ogni forma di assembramento cosi come le premiazioni sarannno svolte in un regime di autogestione limitando al massimo il classico cerimoniale previsto.

Questa stretta collaborazione con Fidal-Lombardia e Comune di Brescia ,permette di realizzare un evento gia’considerato all’avanguardia per la sicurezza sanitaria dando un forte segnale di un mondo sportivo che vuole ripartire e sceglie proprio Brescia per farlo.

Si ringraziano Comune di Brescia, Fonte Tavina , Radio Bruno, Centrale del Latte Brescia ,Faustini per il costante sostegno. Per ogni ulteriore informazione tecnica consultare il sito www.fidalbrescia.it

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy