ZAJC SEMPRE PIU’ VICINO AL BRESCIA

640

La fumata bianca potrebbe arrivare nelle prossime ore quando i dirigenti del Fenerbache e del Brescia hanno in programma un nuovo summit a Milano. Nella capitale della moda la dirigenza turca ha da poco trovato l’accordo con il Milan per il trasferimento in Turchia di Ricardo Rordiguez. L’occasione per rimanere in Italia è la trattativa in essere con il Brescia per Miha Zajc.

Da tempo il centrocampista sloveno è sul taccuino di Massimo Cellino. Una trattativa ad aver subito una accelerata nel momento stesso in cui il patron delle rondinelle ha verificato il reale stato di forma del giocatore. Nelle prossime ore potrebbe essere fissato un vertice, sempre a Milano, per provare a chiudere l’operazione. Si parla di 3,5 milioni di euro.

Le notizie provenienti dalla Turchia con Zajc in campo un mese dopo il brutto infortunio alla caviglia (il 12 dicembre scorso) hanno spinto Cellino a dare il benestare per chiudere l’affare. Zajc attende ora solo una chiamata per tornate in Italia. Ad attenderlo c’è un Brescia che ha estremo bisogno della sua classe e dell sua tecnica.

Non è da oggi che Cellino segue Zajc. Già ai tempi dell’Empoli, quando incantò tutti con le sue giocate e la sua tecnica, il presidente del Brescia aveva messo gli occhi su di lui. Il trasferimento un anno fa in Turchia aveva privato il calcio italiano di un talento. Ora Cellino, questo talento, lo vuole nella sua squadra per puntare alla salvezza.

Questi i dettagli dell’operazione: il Brescia ha offerto un prestito di 1 milione con riscatto obbligatorio a 3 milioni per un totale di 4 milioni di euro. L’attesa fumata bianca attesa forse già nella giornata di oggi.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy