BRESCIA: BALOTELLI PREPARA LE VALIGIE

463

Le recenti dichiarazioni di Massimo Cellino in riferimento a “gravi errori commessi con un allenatore ed un giocatore” hanno scosso lo spogliatoio del Brescia. Secondo i beninformati si tratterebbe della definitiva rottura tra il presidente biacoazzurro e Mario Balotelli. All’attaccante sarebbero state indirizzate le graffianti parole del numero uno di via Solferino, senza mezzi termini, con la provocazione giusta per creare i presupposto di un addio ormai scontato.

Le parole di Cellino sono risuonate come musica in Turchia tanto da essere state riprese da numerosi organi d’informazione vicine al Galatasaray. I media turchi sono sicuri che l’accorso tra giocatore e società è solo questione di dettagli. Mario Balotelli sarebbe pronto a firmare un contratto di 2 anni con opzione per il terzo con un ingaggio superiore al milione e mezzo di euro.

La spaccatura con il Brescia sembrerebbe dunque insanabile. Dopo l’abbandono del campo d’allenamento sotto la guida di Fabio Grosso e le dichiarazioni fuori luogo sulla Juventus in una recente chiacchierata con un amico sono state le gocce che avrebbero fatto traboccare il vaso della pazienza di Massimo Cellino.

L’addio appare quindi scontato e inevitabile, da capire ora semmai sarà l’utilizzo di Balotelli soprattutto a fronte di una ripresa del campionato. Se il Brescia dovesse tornare a giocare, come si comporterà Diego Lopez con Super Mario?

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy