BRESCIA, CLOTET: “RINNOVO? LA PRIORITA’ ORA È LA SALVEZZA”

142

Pep Clotet ha così inquadrato la gara interna contro il Pescara di domani pomeriggio alle 14 allo stadio Rigamonti. Cistana quasi certamente out, panchina per Donnarumma. Nessun accenno al futuro, prima la salvezza matematica.

“E’ importante che tutti siano a disposizione della squadra ma è il gruppo che conta. Tutti devono essere sul pezzo in questo momento particolare della stagione. Ognuno dei giocatori deve mettersi a disposizione. Gli attaccanti? Quelli che lavorano per la squadra sono sempre ben accetti”.

“Andrea Cistana è un giocatore straordinario per le caratteristiche calcistiche e umane, per la sua mentalità. Sta recuperando dal problema che lo ha costretto a uscire dalla gara contro la Reggiana. Sta lavorando bene. Come ho detto prima non è importante un giocatore ma il gruppo. La sua assenza verrà colmata con le forze del gruppo”.

“Con il presidente parlo spesso ma non abbiamo appronfondito il discorso sul futuro. Non mi pongo ora il problema di rinnovo contrattuale. Il mio obiettivo è centrare la salvezza matematica. Non sono io la priprità ma la priorità è il Brescia”.


Desideri portare ovunque la tua passione? Lasciati conquistare dalla nuova felpa del tifoso bresciano. Dedicata a tutti i supporter della Leonessa d’Italia.

“Sofferenza con le piccole? In questa categoria è fondamentale dare il 120% contro tutti, a prescindere dalla classifica. Se non diamo tutto qulsiasi avversario diventa ostico. Per questo sviluppo con la squadra l’idea e la mentalità partita dopo partita. Il Pescara ha vissuto momenti di alti e bassi ma è un avversario da rispettare”.

“Su Instagram non mi sono espresso bene, era riferito al momento del mio arrivo. Quando son arrivato ho trovato una squadra in difficoltà ma non sono nessuno per giudicare. Ora abbiamo conseguito, grazie al lavoro, una situazione abbastanza tranquilla attraverso una grande dedizione. Nel calcio si vince e si perde ma ciò che non deve mutare e la voglia di migliorarsi”.

“Donnarumma? Ho fatto tutto il possibile per recuperare Alfredo. Lui ha avuto un anno molto difficile. E’ un giocatore di categoria. Siamo stati chiari con lui che possiamo aiutarlo attraverso il lavoro atletico. Lui ha dimostrato di essere un professionista, lavorando sodo. La mia speranza è quella di averlo come arma in più per il gruppo”.


La cuffia in lana del tifoso di tutte le squadre di Brescia: fan del calcio, basket, pallavolo, pallamano, pallanuoto. Un regalo per ogni appassionato della Leonessad’Italia!

“Contraccolpo piscologico dopo Reggio Emilia? L’obiettivo di una squadra come la nostra è stare in condizione fisica e mentale per superare gli avversari. Oggi, grazie al lavoro della ocietà, abbiamo la capacità di competere contro ogni avversario. Questo è il nostro obiettivo: guardare avanti e non a quello che abbiamo fatto migliorando gli errori commessi”.

“Ndoj ha delle qualità straordinarie. E’ un calciatore molto forte ma per rendere al massimo ha bisogno dell’aiuto della squadra. Così come il gruppo può aiutarlo lo stesso deve fare lui per il Brescia”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy