BRESCIA, CONTRO L’EMPOLI SCOCCA L’ORA DI DONNARUMMA?

354

Dal giorno del suo rientro in gruppo dopo la positività al coronavirus, Alfredo Donnarumma non è mai stato impiegato da Davide Dionigi. Escluso dall’elenco dei convocati per la gara con la Reggiana, presente allo stadio Adriatico ma spettatore non pagante nell’1-1 contro il Pescara.

Di lui Davide Dionigi ha parlato al termine del match di lunedì definendo Alfredo Donnarumma Un giocatore fondamentale per il Brescia dall’indiscusso valore”. Sul mancato utilizzo sempre Dionigi aveva spiegato che “Non erano le condizioni migliori per fare entrare un giocatore non al massimo della condizione, serviva gente che si sacrificasse in un momento di difficoltà della ssquadra”.

Ma ora contro l’Empoli deve per forza scoccare l’ora dell’attaccante campano. Magari schierato in coppia con Ernesto Torregrossa ad andare così a ricomporre il tandem che in questa stagione non si è ancora visto.

L’attaccante con la maglia numero 9 scalpita all’idea di tornare a giocare. Non vede l’ora di farlo e di tornare a segnare. Destino vuole che sulla strada del rientro c’è la sua ex squadra, l’Empoli. La compagine che insieme al Brescia lo ha consacrato a re dei bomber della Serie B.

Donnarumma-Torregrossa per provare a fare lo sgambetto ad una delle pretenendi alla corsa alla Serie A. Il tandem d’attacco sulla carta tra i più forti della cadetteria scalda i motori. Dionigi ci pensa e valuta ma l‘ipotesi di schierare Donnarumma e Torregrossa insieme prende sempre più corpo.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy