BRESCIA: CORINI DEVE SCIOGLIERE I DUBBI

720

Penultimo allenamento per il Brescia prima di scendere in campo con il Milan per l’anticipo della seconda giornata del girone di ritorno del campionato di Seria A. Allenamento a Torbole per il Brescia improntato sull’aspetto tecnico-tattico con prove di formazione per Eugenio Corini.

Assente Mario Balotelli con il giocatore squalificato per due giornate (salterà la gara con il Milan e quella con il Bologna) per il resto l’allenatore delle rondinelle avrà tutti a disposizione. E così è iniziato il walzer dei ballottaggi per la definizione dell’undici di partenza.

In difesa, sulla corsia mancina non è escluso una riproposizione di Mangraviti tallonato dal rientrante Mateju. Per la mediana il rientro di Bisoli poterà all’esclusione di Ndoj con Bjarnason dal primo minuto.

Sulla trequarti i veri dubbi di Corini pronto a lanciare Skrabb dall’inizio per un evanescente Spalek ma con Romulo che potrebbe non trovare spazio sulla mediana ma come trequartista. Skrabb non ha ancora il ritmo partita nelle gambe, Romulo non è al massimo della condizione e Spalek fatica più degli altri a tenere i ritmi della Serie A. A Corini la scelta e i dubbi….

In attacco verrà invece confermata la coppia Donnarumma-Torregrossa con Matri che rientrerà nell’elenco dei convocati ma comunque in odore di partenza nel mercato di gennaio. Domani rifinitura sempre sul terreno di Torbole.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy