BRESCIA: GIOCATORI IN SCADENZA PRONTI ALL’ADDIO

1.732

Nonostante le reali possibilità di qualificazione ai playoff Massimo Cellino è già orientato alla creazione della squadra del prossimo campionato. L’obiettivo sarà formare un gruppo di qualità con nuovi innesti e la conferma dei soli pilastri dello spogliatoio. Tanti giocatori a rischio taglio, specialmente quelli in scadenza di contratto.

Come scrive il Bresciaoggi in edicola con il contratto in scadenza ci sono Alessandro Semprini, Matic Kotnik, Lorenzo Andrenacci, Birkir Bjarnason, Filip Jagiello e Antonino Ragusa. All’elenco va aggiunto Luca Pandolfi sul quale pende un giudizio della Corte Federale d’Appello per l’ormai famigerato trasferimento nel mercato di gennaio dalla Turris al Brescia Calcio, contestato e bloccato dal club di via Solferino per le condizioni di salute dell’attaccante.

Tralasciando Ragusa e Jagiello, giocatori in prestito rispettivamente dall’Hellas Verona e dal Genoa e destinati a tornare nelle rispettive società d’appartenenza, la rosa dei giocatori elencati annovera elementi che nel corso della stagione hanno avuto problemi di varia natura.

Alessandro Semprini ha saltato di fatto l’intera stagione per infortunio. Una sola presenza in stagione per il portiere Kotnic. Arrivato come vice-Joronen già a metà stagione era stato rilegato in terza fila alle spalle di Lorenzo Andrenacci. Stagione da dimenticare per l’estremo di Fermo costretto a fare i conti più volte con la black-list di Massimo Cellino.

Per ben due volte Andrenacci è stato considerato fuori rosa. Per lui una sola presenza stagionale nell’1-1 di Pescara ed una destinazione futura lontano dal Cidneo.

Il solo Birkir Bjarnason potrebbe trovare spazio nel Brescia del futuro anche se nessun discorso di rinnovo al momento stato intavolato

In scadenza di contratto anche il direttore sportivo Giorgio Perinetti per il quale Massimo Cellino è pronto a far valere l’opzione di rinnovo datata primo maggio.

Da non sottovalutare anche la situazione di alcuni giocatori con il contratto in scadenza nel 2022. Cellino è stato chiaro: mai più casi alla Sabelli e Torregrossa.

Per questo in bilico sembrano esserci anche le conferme di Alfredo Donnarumma, Bruno Martella e Emanuele Ndoj, guarda cosa tre giocatori assistiti dall’agente Mario Giuffredi con il quale il presidente del Brescia ha avuto in passato più di una discussione.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy