BRESCIA, MOREO AMMETTE: “IN CASA CI MANCA LA GIUSTA CATTIVERIA”

162

Insieme a Tramoni è stato il migliore del Brescia. Stefano Moreo ha segnato il gol del pareggio che è valso al Brescia un punto che muove la classifica ma lascia l’amaro in bocca per il mancato superamento dell’esame casalingo. L’attaccante conferma le difficoltà casalinghe.

“Purtroppo siamo partiti con poco coraggio. Al contrario il Cittadella è sceso in campo con grinta e determinazione, sfruttando le ripartenze. Cosa ci manca? L’ultimo passaggio, il tiro o qualche cross. Dobbiamo migliorare l’atteggiamento mentale per affrontare al meglio le partote davanti ai nostri tifosi ”

“Dovremmo sfruttare il fattore campo e invece fatichiamo tremendamente davanti ai nostri tifosi. Su questo aspetto dobbiamo lavorare per iniziare a giocare come facciamo fuori casa. Ci manca sempre quella cattiveria iniziale per partire forte.”

“Il mio gol? Ho notato il passo falso del portiere: il suo errore di valutazione è stato decisivo. Per me è difficile fare reparto da solo perché prendo tante botte: devo essere più lucido sotto porta. Sto sfruttando l’occasione di giocare come terminale offensivo come chiede Inzaghi.”

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy