BRESCIA: SE TORNA MARROCCU, QUALE RUOLO IN SOCIETA’?

385

Da alcuni giorni Francesco Marroccu è tornato in città dove vive la famiglia. Nelle prossime ore potrebbe esserci in agenda un incontro con Massimo Cellino per definire il rientro in società. Con quale ruolo? Difficile immaginare un ennesimo ribaltone e cambio di scrivania nell’ufficio del direttore sportivo. In organigramma oggi c’è Christian Botturi, promosso in estate da Cellino dopo l’ottimo lavoro svolto nelle quattro stagioni al comando del settore giovanile.

Il giovane dirigente bresciano ha il merito d’aver superare le avversità di questo inizio di stagione portare dall’addio di Roberto Gemmi (durato solamente 44 giorni) e quello di Armando Ortoli (56 giorni di operatività) ma soprattutto d’aver gestito nel migliore dei modi la patata bollente di una partenza di ritiro senza acquisti riuscendo comunque a trasmettere fiducia e serenità a Filippo Inzaghi e alla squadra.

Per tale ragione Marroccu andrebbe ad inserirsi ad un livello più alto di Botturi fungendo da collante tra l’attuale direttore sportivo e Massimo Cellino. Un ruolo dirigenziale a tutto tondo: di supervisione tecnica e organizzativa.

-fonte Bresciaoggi-

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy