CAFFI E IL SOGNO FERRARI: L’EX PILOTA GUIDA QUELLA DI HILL

72

In preparazione del Gran Premio Storico di Monte Carlo, in programma a metà aprile, Alex Caffi ha testato per la prima volta in carriera l’ultima Ferrari di F1 vincente con motore anteriore. Si tratta della macchina guidata da Phill Hill grande pilota del cavallino rampante.

La vettura in questione era una Ferrari con motore V6 da 2417,33cm³, l’ultima con motore anteriore. Dal 1961 le Ferrari passarono al motore posteriore. Quell’annata per la squadra di Maranello fu di transizione ma con un epocale successo a Monza.

Pronto a rimontare in sella del tuo scooter? Guarda questo casco jet Kappa Urban open face, dotato di visiera ad alta protezione realizzato in materiale policarbonato. Un casco leggero (peso 1050 gr), economico ed Omologato CE.

Cisì viene narrata l’ultima vittoria della monoposto….“Il 4 settembre 1960 si corse il nono Gran Premio della stagione di Formula 1. Il tracciato di Monza ospitò una gara surreale, vista la mancanza delle monoposto britanniche, che boicottarono la gara, perchè ritenevano pericolosa la curva ad alta velocità. Decisione semplice, visto che Jack Brabham e la Cooper erano già automaticamente campione del Mondo.

La Enzo Ferrari, vide la possibilità di portarsi a casa l’unica vittoria stagionale, così portò in pista ben 4 monoposto. Grazie a questo, Phil Hill si aggiudicò la corsa davanti al connazionale Richie Ginther, al belga Willy Mairesse. Vedere tre Ferrari salire sul podio a Monza fu uno spettacolo non da poco“.

Da https://www.f1world.it/

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy