FIGC: ECCO LE PROPOSTE PER RIPRENDERE L’ATTIVITA’

90

A fronte dell’attuale situazione epidemiologica e delle recenti disposizioni governative a carattere nazionale e regionale intervenute sullo svolgimento della pratica sportiva ai fini del contenimento della diffusione del virus COVID-19,  il Settore Giovanile e Scolastico della FIGC è intervenuto per  riorganizzare l’attività interessata dai provvedimenti e supportare il lavoro delle Società in un periodo che richiede, ancora una volta, grande senso di responsabilità e capacità di fronteggiare una situazione in continua evoluzione.

Nel rispetto di quanto disposto dal Governo, in merito alle attività sportive di contatto, nell’ottica di garantire il proseguimento dell’attività sportiva a beneficio di tantissimi giovani calciatori e giovani calciatrici,  attraverso l’Area Metodologica, il Settore Giovanile e Scolastico ha sviluppato un valido strumento per la costruzione di allenamenti che tengano conto di tutte le restrizioni in essere.

Le proposte pratiche, sviluppate secondo i 10 Presupposti che caratterizzano la Metodologia del Programma di Sviluppo Territoriale, sono rivolte alle categorie dell’Attività di Base – Piccoli Amici/Primi Calci (U6-U9), Pulcini (U10-U11), Esordienti (U12-U13) – e tengono in considerazione il rispetto delle indicazioni relative al contenimento del contagio da COVID-19 e le necessità formative dei giovani calciatori e delle giovani calciatrici nella fascia d’età dai 5 ai 12 anni, i quali, ora più che mai, hanno bisogno di svolgere attività calcio-orientate utili alla loro crescita sportiva ed umana.

Ecco le proposte della Federazione:

https://www.figc.it/media/127252/proposte-pratiche-per-sedute-di-allenamento-individuali-figc-sgs.pdf

Fonte: www.figc.it/giovani

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy