GASTALDELLO: “SPIACE PER BALO, TONALI? CARRIERA SCRITTA”

290

Daniele Gastaldello ha lasciato il calcio giocato. Ieri l’ultima partita della carriera contro la “sua” Sampdoria. Da vero leader e capitano Gasta ha parlato di Balotelli e Tonali esprimendo il proprio punto di vista, mai banale.

Balotelli come Cassano? Non li posso paragonare, sono due persone diverse. Sono due giocatori fortissimi che mi hanno impressionato. Poi tutti hanno tutti i propri difetti. Mi dispiace molto per Mario, ero convinto che fosse il giocatore in più per il Brescia in po’ come lo era stato Baggio qualche anno fa. Mi spiace molto per come sia finita, non sta a me giudicare, ci ho parlato a quattr’occhi e sa quello che penso”.

Tonali? La carriera di Sandro è abbastanza segnata. In questi due anni ha fatto vedere tanto. Gli ho dato qualche consiglio: questo mondo ti porta in alto facilmente, ma ti riporta in basso e ti dà le mazzate. Se uno ha dei valori solidi può vivere le oscillazione del calcio in maniera più serena”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy