GERMANI: QUANTI DISAGI PER I TIFOSI AL PALALEONESSA

92

1420 i supporter presenti sulle gradinate del palaLeonessa per l’esordio casalingo contro Tortona in campionato: sulla capienza ridotta al 35% (1800 i posti disponibili), in tanti hanno rinunciato ad essere presenti alla prima di regular season. E questo dovrebbe di per se suonare come campanello d’allarme, per la società di San Zeno.

Aggiungiamoci che chi è venuto a palazzo qualche problema l’ha avuto: dai parcheggi e le code che si sono create per raggiungere il palasport ed i parcheggi aperti, inducendo molti a lasciare la macchina nel parcheggio dell’ortomercato, proprio mentre rientravano i tifosi del Como dopo la partita del Rigamonti.

I disagi sono proseguiti tra biglietteria ed ingressi: lunghe code per i tifosi che non avevano comperato i tagliandi online o in prevendita, e problemi alla lettura dei Green Pass, con diversi terminali fuori uso.

Oltre a questo diversi tifosi hanno segnalato lunghe procedure per la lettura dei biglietti stessi, con doppio controllo di biglietti e Green Pass.

A livello di biglietti qualche problema si è registrato anche all’interno del palazzo con posti singoli venduti a più persone, come segnalato sulle pagine facebook legate alla squadra cittadina.

I problemi sono proseguiti anche all’interno, con tanti tifosi rimasti amareggiati dal non poter utilizzare i buoni birra acquistati prima della chiusura del palasport cittadino ai tifosi per i problemi legati al Covid.

A stretto giro si dovrebbe ampliare a 2800 il numero di spettatori ammissibili al palasport cittadino, anche se con la metà degli spettatori, i problemi di afflusso si sono rilevati notevoli.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy