IL BRESCIA RINUNCIA ALLA TRASFERTA DI COPPA

399

Il Brescia rinuncia ufficialmente alla trasferta di Coppa Italia di Empoli. La notizia era nell’aria ma è stata resa pubblica solo attorno all’ora di pranzo.

La decisione è arrivata al termine di numerosi colloqui tra Cellino e la dirigenza. I casi di positività da coronavirus sono quattro accertati ma i test rinofaringei effettuati nella mattinata di ieri sembrano aver delineato altri casi di positività.

Come accaduto nella giornata di martedì anche questa mattina nel parcheggio del centro sportivo sono stati svolti test rapidi in modalità Drive In.

Accertata la presenza di casi positivi il Brescia ha deciso di non effettuare la trasferta di Empoli per non creare un vero e proprio focolaio.

Questo il comunicato della società:

Brescia Calcio comunica che,  a seguito dei tamponi effettuati (come da Protocollo) nella giornata di martedì 24 novembre e nella mattinata odierna, alcuni elementi del Gruppo Squadra sono risultati positivi.Pertanto, data la situazione, il Club ha deciso di rinunciare alla trasferta di Coppa Italia al fine di evitare lo svilupparsi di un focolaio all’interno del Gruppo Squadra che potrebbe compromettere la continuazione del Campionato di Serie B.Questa mattina sono ripresi gli allenamenti in forma individuale per i tesserati risultati negativi al tampone.

La società di Massimo Cellino andrà verosimilmente in contro alla sconfitta a tavolino per 3-0

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy