IL BRESCIA SCOPRE IL TALENTO DI NICOLO VERZENI

502

Tra le note positive della gara persa dal Brescia contro il Frosinone c’è l’esordio in Serie B di Nicolo Verzeni. Il giovane terzino, classe 2002, ha disputato contro i ciociari una grande partita. Schierato dall’inizio da Diego Lopez complice le numerose assenze in difesa, il giovane di Clusone ha messo in mostra ottime doti.

Sicuro, sereno e soprattutto efficace Verzeni è stato tra i migliori in campo nonostante la sconfitta. Il Brescia trova così un nuovo tesoretto da far fruttare. Una favola quella del giovanissimo Nicolò: esordio tra i professionisti nello scampolo di gara contro il Perugia in Coppa Italia e sabato quello in Serie B da titolare.

Per nulla intimorito Verzeni ha giocato a sinistra dello schieramento, lui che è un destro naturale. Sin dalle prime battute si era visto un giocatore maturo per la sua età capace di reggere il confronto con avversari di livello. Da applausi alcune chiusure, bene anche in fase di spinta arrivando addirittura a mettere un paio di cross interessanti.

Il Brescia si gode la nascita di un nuovo importante prospetto. Prelevato in estate dall’Inter su intuizione del responsabile del settore giovanile biancazzurro Christian Botturi, Verzeni è stato notato da Cellino e Lopez che un mese fa lo hanno inserito in pianta stabile in Prima Squadra. Abnegazione, serietà e spirito propositivo Verzeni si è messo in luce fino a meritare il palcoscenico della Serie B.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy