LUMEZZANE VGZ: FEDERICO AGLIARDI È TUO

341

Il Lumezzane VGZ mette a segno un altro grande colpo di mercato. Dopo Marius Stankevicius come allenatore, Andrea Caracciolo e Simone Pesce come rinforzi di qualità ed esperienza la società del presidente Picchi ha chiuso la trattativa per Federico Agliardi. Il portiere bresciano torna dunque in provincia dopo tanti anni trascorsi sui campi di tutta Italia. Il suo innesto è l’ennesima dimostrazione del progetto di crescita della società valgobbina.

Queste le prime dichiarazioni di Federico Agliardi:

Ci tengo molto a ringraziare la Società per l’opportunità concessa. Ho accettato la proposta del Lumezzane perché mi è stato spiegato il progetto di crescita. Mi piacciono le sfide e sono contento di tornare a Brescia dopo tanti anni. Per tanti mesi mi sono allenato da soli a causa del lockdown e avevo tanta voglia di tornare in campo.

Sono molto motivato a intraprendere questa nuova sfida e sono già concentrato sugli impegni che dovremo affrontare. Ritrovare persone che già conosco come Caracciolo e il mister Stankevičius mi ha sicuramente aiutato a prendere questa scelta.

Faccio mie le parole del Direttore Generale ribadendo che sarà fondamentale essere umili e lavorare intensamente ogni giorno. Spero di riuscire a trasmettere la mai passione ai ragazzi più giovani e a tutto il gruppo».

Vincenzo Picchi, presidente del Lumezzane, accoglie l’ennesimo grande acquisto con entusiasmo:

«Come prima cosa voglio dare il benvenuto a Federico. È un giocatore molto importante e siamo felici di averlo con noi. Quando è nata l’idea di chiamare Agliardi abbiamo deciso di cogliere l’occasione senza farcela sfuggire. Il percorso di crescita del Lumezzane è iniziato soltanto un paio d’anni e vogliamo migliorarci di giorno in giorno. Siamo sicuri che Federico sarà importante non solo in campo, ma anche fuori per crescere insieme».

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy