MANGRAVITI SI È PRESO IL BRESCIA. IL FUTURO È SUO

390

Il calcio toglie ed il calcio da. Chiedere per informazioni a Massimiliano Mangraviti. Il difensore del Brescia sta vivendo un momento magico. Titolare al fianco dell’amico e compagno Andrea Papetti il centrale classe ’98 si è riscoperto anche goleador.

Due reti in due partite quelle messe a segno da uno dei giocatori più criticati della scorsa stagione tanto da ipotizzare un futuro lontano da Brescia. Due gol in fotocopia per colui il quale non ha mai mollato e ha sempre atteso il momento giusto per rendersi utile alla causa biancoazzurra.

Una settimana da Dio….citando e parafrasando un noto film americano. Il primo gol con la maglia del Brescia Mangraviti lo ha messo a segno contro il Perugia in Coppa Italia mercoledì. Stessa porta, stessa metodologia di realizzazione nella gara di campionato contro la Virtus Entella.

Diego Lopez ha creduto in lui complice anche le assenze e le non perfette condizioni di alcuni compagni di reparto. Ma Massimiliano si è fatto trovare pronto, al momento giusto e al posto giusto. Ora quel ruolo di centrale di difesa è suo e al momento nessuno gle lo toglierà.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy