MONZA RALLY SHOW: SUPERTI RE NELLE STORICHE. MABELLINI IN TOP TEN

659

La stagione motoristica delle quattro ruote si è chiusa definitivamente con lo champagne sul podio di Monza per il Rally Show. Nella kermesse dell’Autodromo Brianzolo hanno brillato i colori della scuola bresciana.

Grandissima prova di Andrea Mabellini. Il giovanissimo pilota bresciano al volante di una Hyundai I20 ha conquistato una sorprendente 9° posizione inserendosi nella lotta tra alcuni mostri sacri dell mondo del rally. Navigato splendidamente da Virginia Lenzi il duo bresciano ha chiuso la prova brianzola nei migliori dieci equipaggi dell’intero lotto.

Andrea Mabellini e Virgilia Lenzi

La vittoria assoluta del Rally e del Master Show è stata di Andrea Crugnola. Bene anche gli altri bresciani in gara. Appena fuori dalla top ten Luca Tosini con la sua Skoda Fabia mentre 13° posizione assoluta per un agguerrito Luca Bottarelli anch’egli con Skoda Fabia.

Nelle vetture storiche invece brilla, eccome, la stella di Marco Superti. Il driver bresciano ha dimostrato una volta ancora d’essere il migliore della specialità conquistando la palma di migliore non solo nel rally ma anche del Master Show 2° raggruppamento. Navigato ottimamente da Giulia Paganoni il due bresciano ha portato in alto i colori della Squadra Corse Angelo Caffi relegando al ruolo di secondo assi del calibro di “Luky” Battistolli campione europeo.

Fari puntati anche sulla coppia inedita composta da Alex Caffi e Michele Caffi (padre e figlio). Alla prima gara insieme hanno chiuso noni assoluti e secondi del 3° Raggruppamento. Nel Master Show hanno invece ottenuto la vittoria di Raggruppamento.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy