IL FRANCIACORTA AFFONDA ANCORA: AMARO DEBUTTO DI ZATTARIN

310

Il Franciacorta non si riprende. Debutto amaro di Zattarin che perde 5-2 al debutto contro la Vigor Carpeneto.

Dopo pochi secondi Galazzi scalda i guanti ad Arrighi, mentre al 9’ Lassi si distende sulla punizione di Mangiarotti. La Vigor è pericolosa in contropiede con Galazzi che serve Bruno la cui conclusione è debole, mentre al 17’ Rivi non sfrutta il ghiotto invito di Barba.

Il gol è nell’aria e arriva al 21’ con Galazzi, che controlla e calcia da fuori area con la palla che s’insacca nell’angolino alla sinistra di Arrighi. Lo stesso esterno biancazzurro sfiora il raddoppio tre minuti dopo con un trio a girare, mentre al 28’ Mastrototaro calcia con sicurezza e il portiere alza sopra la traversa.

Corner battuto dallo stesso centrocampista di casa e stacco vincente di Bini che porta la Vigor Carpaneto sul 2-0. Un’azione fotocopia regala il tris al 33’, con il calcio d’angolo di Abelli e la testa vincente dello stesso Bini. Il Franciacorta prova a scacciare gli incubi e al 43’ Lassi pasticcia in deviazione, venendo salvando dal palo, mentre in pieno recupero l’arbitro fischia un calcio di rigore in seguito a un contatto in area tra Galazzi e Boschetti. Dagli undici metri va Bardelloni trasforma spiazzando il portiere.

Nella ripresa per il Franciacorta entrano Torri e Bitihene al posto di Farimbella e Zambelli. La formazione ospite prova a riaprire la partita costringendo i padroni di casa nella propria metà campo e al 57’ Laner accorcia le distanze incornando su calcio d’angolo.

Al 68’ la Vigor fallisce il possibile colpo del ko con Galazzi che non sfrutta l’assist di Bruno calciando sul palo a porta vuota. Lo stesso Galazzi ci riprova con un tiro su contropiede alzato in corner, con Bini di testa che viene sventato da Arrighi.

Galazzi ha un’altra ghiotta chance al 73’ ma non concretizza, mentre un minuto dopo il gol di Bardelloni viene annullato per evidente fuorigioco. Il Carpaneto sembra aver superato il momento difficile e nel finale mette in cassaforte il risultato con la doppietta di Bruno, a segno all’81’ e cinque minuti dopo sul suggerimento di Galazzi

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy