BRESCIA, IL PUNTO SUL MERCATO DELLE RONDINELLE

1.279

Il mercato del Brescia si concenyra sugli esterni e sul centrocampo. Nome nuovo Cavion per la mediana. Sugli esterni si punta Di Gaudio ma possibile una sorpresa dall’estero. In attacco Donnarumma appetito da più club ma potrebbe rimanere se Dionigi cambiasse modulo. Bisoli? Il Verona prepara l’affondo ma Cellino fa muro.

Nel dettaglio le trattative

CAVION: Fuori dalla lista dei convocati per l’ultima partita con l’Ascoli è il nome nuovo per il centrocampo. Già seguito in estate dal Brescia i marchigiani rifiutarono 600 mila euro. Ora, in rotta con il giocatore (in scadenza), l’Ascoli cerca una soluzione per liberarsene e il Brescia potrebbe cogliere al volo l’affare. Dionigi stima molto Cavion….

ATTACCO: Stefano Pettinari è il più probabile affare per il Brescia. In uscita dal Lecce dove non ha trovato feeling con Corini. Brescia tra le opzioni. Ciofani dopo il gol a Pescara è più saldo alla Cremonese mentre Iemmello è rischisto da mezza Serie B, Reggina su tutte. A breve deciderà cosa fare.

DIFESA: Mattia Capoferri in prestito al Lecco potrebbe tornare come alternativa a Martella (unico esterno sinistro di ruolo). Il nome a cui punta il Brescia è Vasco Regini ma il calciatore non vuole scendere di categoria.

SABELLI: Il laterale romano è sempre più lontano dal Brescia. Ieri assente (per malattia) al campo di allenamento delle rondinelle. Il suo furuto è conteso tra Cagliari e Empoli. Nuova offensiva dei toscani per scavalcare l’offerta dei sardi (2 anni e mezzo di contratto). Alla finestra la Samp che di anni ne aveva proposti inizialmentre tre….

BISOLI: Il Verona attende il momento giusto per sferrare l’attacco al centrocampista. Impossibile arrivare a i 7 milini chiesti da Cellino ma Juric ha chiesto con insistenza (e velocemente) un centrocampista. Possibile che l’Hellas metta sul piatto il cartellino di Antonio Di Gaudio, seguito con attenzione dal Brescia, cercando di abbassare le pretese di Cellino

DONNARUMMA: La panchina di Pisa fa ancora male. L’attaccante sta valutando quelle che potrebbero essere le prospettive di giocare con Dionigi il quale ha fatto chiaramente capire che Alfredo non è il terminale d’attacco per il suo 3-4-2-1 o 4-3-2-1. La Salernitana sogna ma è il Chievo Verona il più interessato. I clivensi vogliono una punta.

ZMRHAL e SKRABB: Si cercano soluzioni per far partire i due giocatori ormai considerati fuori dal progetto tecnico di Dionigi. Attive alcune piste all’estero.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy