BRESCIA, PERINETTI RIBADISCE: “IL CLUB È SANO. AVANTI CON I NOSTRI PROGRAMMI”

70

IL DIRETTORE SPORTIVO SPRONA LA SQUADRA: “DIMOSTRINO VICINANZA AL PRESIDENTE DANDO IL MASSIMO”

Giorgio Perinetti, direttore sportivo del Brescia, ha parlato a margine dell’amichevole vinta dal Brescia per 5-1 contro il Lecco facendo il punto della situazione dopo il maxi sequestro di beni al presidente Massimo Cellino.

“Non aggiungerei altro rispetto a quanto ha detto da Cellino a caldo. C’è una situazione che lo vede coinvolto in prima persona ma ribadisco: non il Brescia Calcio. Siamo vicini al nostro presidente e alla persona: la speranza è che possa chiarire al più presto tutta la vicenda. Il Brescia è una società sana, lo ribadiamo a gran voce: non c’entra nulla in questa situazione! Contraccolpi? Staff e giocatori dovranno dimostrare di essere vicini al presidente dando il massimo”

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy