BRESCIA, PERINETTI FA IL PUNTO: “CI MANCANO DUE O TRE INNESTI, ARRIVERANNO”

222

IL DIRETTORE SPORTIVO: “VOGLIAMO MIGLIORARE QUALITATIVAMENTE LA SQUADRA, CISTANA PER ORA RESTA”

Al termine dell’amichevole vinta dal Brescia 5-1 contro il Lecco il direttore sportivo del Brescia Giorgio Perinetti ha fatto il punto sul mercato del Brescia.

“Ogni squadra teoricamente è migliorabile: abbiamo fatto un incontro lunedì con Clotet e Cellino. Abbiamo cercato di capire dove intervenire sul mercato. Il presidente qualcosa ha promesso, nei ruoli fondamentali, anche noi abbiamo ricevuto rassicurazioni”

Cosa manca? Un difensore esterno essendo siamo in difficoltà da quel punto visto il ko di Huarde l’assenza di Karacic per i mondiali. Se poi il mercato ci consentirà di trovare giocatori di qualità, adatti al gioco di Clotet fatto di palleggio e qualità, ci adopereremo. Abbiamo già richiamato Ndoj, ma cerchiamo sempre qualcuno che ci possa dare maggiore qualità sulla trequarti. Si tratterà comunque di due-tre elementi”. 

“I giocatori presenti in rosa non sono tantissimi. Non vogliamo perdere altri calciatori. Poi sappiamo tutti che il mercato è imprevedibile. Ma la volontà è di non cedere alcun giocatore tranne Andreoli e Capoferri che andranno in prestito per migliorare e giocare”.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy