BASKET BRESCIA: PER CRAWFORD MANCA SOLO L’ANNUNCIO

482

Aria di grandi cambiamenti in casa Leonessa, dalla società al roster la squadra biancoblu sta letteralmente cambiando pelle. Le ambizioni per la Leonessa crescono di pari passo rispetto al mercato che coach Esposito, coadiuvato dal GM Sandro Santoro, sta seguendo da vicino. Sarebbe stato decisivo per sbloccare la trattativa riguardo Drew Crawford, l’americano è ormai un giocatore della Germani.

Brescia rinnova quindi le sue ambizioni per un campionato importante, assicurandosi le prestazioni del giocatore a stelle e strisce. L’ultimo MVP della Serie A si appresta così a vivere la terza esperienza in Italia della sua carriera dopo quelle di Cremona e Milano. L’ala classe ’90 è il quinto extracomunitario della Leonessa, dopo Chery, Kalinoski, Moss e Cain, ma non sarà l’ultimo perché i lombardi aggiungeranno altri due stranieri nel settore che riguarda i lunghi.

Starà dunque a coach Espisito decidere se liberare uno di loro o ricorrere al turnover in campionato. Per quanto riguarda gli italiani, stando a quanto riporta SuperBasket, potrebbe tornare il naturalizzato Christian Burns, al quale è stato proposto un contratto da 1+1 con ruolo in uscita dalla panchina.

Di Alfredo Novello

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy