BRESCIA: CHANCELLOR TRA I TESORETTI DI CELLINO

300

Non solo molti i giocatori della rosa del Brescia che godono di estimatori tra le altre piazze del campionato di Serie A. Nell’elite dei pochi eletti c’è Jhon Chancellor. Il difensore venezuelano rappresenta un tesoretto per il Brescia e nelle mani di Massimo Cellino. Il centrale sudamericano è stato prelevato in estate per 1,6 milioni di euro dalla formazione araba del Al Ahli: il “cancelliere” si è messo in mostra in Serie A con 23 presenze e 3 reti.

Prestazioni quasi sempre positive fatta eccezione per qualche scivolone come l’errore marchiano in occasione dell’ultima gara giocata dal Brescia contro il Sassuolo. Un rinvio sbilenco a dare il via libera in area a Caputo. Nonostante ciò il possente centrale ha mercato con Massimo Cellino ad aver valorizzato il suo cartellino portandolo a circa 3 milioni di euro.

Chancellor è comunque stato blindato dal Brescia con il rinnovo, firmato questo inverno, fino al 30 giugno del 2022 dopo che il primo accordo con le rondinelle sarebbe scaduto il 30 giungo del 2020. Ad avvalorare il valore di mercato c’è la costante presenza di Chancellor nell’elenco di convocati del Venezuela.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso. Accetta Leggi altro

Privacy & Cookies Policy